Gestione dei Profili Aziendali sui Social Network alcuni Errori da Evitare

Gestione dei Profili Aziendali sui Social Network alcuni Errori da Evitare

Gestione dei Profili Aziendali sui Social Network alcuni errori da Evitare (secondo me)

Sempre con maggiore frequenza mi capita di visitare pagine aziendali sui social network, in particolare facebook, gestite come fossero un profilo personali e viceversa pagine personali create come fossero pagine aziendali.
A mio avviso è palesemente sbagliato e frutto di qualcosa che non si conosce realmente. Non basta essere sui social network per sapere tutto di loro. Forse tutto questo deriva dalla scarsa importanza che si da a questi strumenti, si pensa “e che ci vuole a creare e gestire un profilo aziendale su facebook & co.?” non si conosce il reale valore che questi strumenti possono portare alla nostra azienda.

Gestione dei Profili Aziendali sui Social Network alcuni Errori da Evitare
Gestione dei Profili Aziendali sui Social Network alcuni Errori da Evitare

Come in ogni servizio o prodotto la prima domanda da porsi dovrebbe essere qual’è l’obbiettivo da perseguire? a cosa può servire?

Partiamo dal primo caso, perchè un profilo social aziendale non deve essere gestito come un profilo personale: perchè postare contenuti riguardanti i gattini se vendo mobili?! Assurdo, questo è solo un esempio di quello che si vede in giro. La prima impressione è quella che conte ed è molto importante. La prima sensazione visualizzando questi profili? la non professionalità dell’azienda, se pubblicano queste cose forse non avranno la stessa competenza nel lavoro che svolgono. Molto spesso non è così, si trova in azienda grande competenza, però stanno inviando al mondo del web il messaggio contrario. Dubito ricevano richieste di informazioni sui prodotti o servizi che offrono. Se non si ha il tempo, i soldi, le competenze o la volontà di delegare a terzi competenti questi compiti il mio consiglio e di non avere profili online.

Passiamo al secondo caso: la creazione di profili personali per uso aziendale. Questa cosa mi fà impazzire da parecchio tempo!!! non lo capisco e non lo capirò mai, anche se la spiegazione può essere semplicissima, come prima non si conosce ciò che si sta usando. “Si ma così posso invitare ed avere amici” e che te ne fai degli amici che già conoscono te e la tua azienda? Quello che non conoscono questi utenti sono le potenzialità, la mole di informazioni ed opportunità che stanno perdendo. E se volessi fare una campagna Adv su facebook? Purtroppo non puoi, la pagina personale non lo permette. Questa è una delle mille cose che non puoi e non potrai mai fare.

Ancora ci sono parecchie persone che non danno ai servizi di web marketing il giusto valore, al contrario di chi nel web ci crede ed investe costantemente, denaro, tempo e lavoro, con, nella grande maggioranza di casi, ottimi risultati.

Chiudo dicendo che se devi fare qualcosa falla bene, e questo non vuol dire spendi un capitale, affidati a professionisti competenti, se cerchi ne trovi molti anche sui social! Cerca competenze specifiche.

Qualche giorno fa un amico ha detto ” affideresti mai una causa legale ad un assicuratore? l’apertura di una società ad un dipendente di banca? La richiesta di un finanziamento ad un Avvocato?”

E sopratutto lascia stare il “cugino tutto fare”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.